Warning: Undefined array key -1 in /web/htdocs/www.clickartista.com/home/wp-includes/post-template.php on line 330
Laura Bono (album) - Click Artista
Vai al contenuto
Home » 📋Categoria » L (📋Categoria) » Laura Bono (album)

Laura Bono (album)

Laura Bono 2005
Pubblicità / tel: +39 3460730605

Artist: Laura Bono
Released: 1 July 2005
Genre: Pop,Rock
Language: Italian, Spanish
Label: EuroTeam Records
Recorded at the:
Milan,Italy EU
Prize:
Track listings:

  • 1 |Tutto ha una spiegazioneLaura Bono,Mario Natale
  • 2 |M’innervosisciLaura Bono,Mario Natale
  • 3 |Non credo nei miracoliLaura Bono,Mario Natale (1 Extract)
  • 4 |Oggi ti amoLaura Bono,Mario Natale,Pierangelo Cassano
  • 5 |MattiniLaura Bono,Mario Natale
  • 6 |Rosso porporaLaura Bono,Mario Natale
  • 7 |Amo solo teLaura Bono,Mario Natale
  • 8 |Che notte stanotte Laura Bono,Mario Natale
  • 9 |La mia isolaLaura Bono,Mario Natale
  • 10 |Fino all’orloLaura Bono,Mario Natale
  • 11 |Che ritorni la seraLaura Bono,Mario Natale

Tutto ha una spiegazione

Ti chiedi sempre perché
Io mi chiedo sempre perché
Se la risposta la trovi poi falla sapere anche a me
Si arriva a conclusioni in fretta
Almeno poi non ci pensi più
Io non ci riesco e realizzo che è finito tutto tra noi


Tutto ha una spiegazione
Una motivazione
Se vuoi chiamarlo destino
Disegno divino
Tutto ha una sua spiegazione
i miei sbalzi d’umore
Come la borsa che sale che scende
Che sale che scende


Abbiamo sempre piedi e mani
Lo vedi niente cambia di noi
Forse un po’ le abitudini
O almeno le mie senza te


Tutto ha una spiegazione
una motivazione
se vuoi chiamarlo destino
Disegno divino
Tutto ha una sua spiegazione
I miei sbalzi d’ umore
Come la borsa che sale che scende
Che sale che scende
Ti chiedi sempre perché
Io mi chiedo sempre perché
Eppure tutto ha una spiegazione
Se finisce ci sarà una ragione
Ci sarà una ragione
Ci sarà una ragione


Un’amore violento
Che non lascia un momento
Un respiro soltanto
Per rendersi conto
Tutto è andato a puttane
Non trovo una spiegazione
Non ho chiari i passaggi mi volto e non ci sei piu’
Tutto ha una spiegazione
Una motivazione
Se vuoi chiamarlo destino
Disegno divino
Tutto ha una sua spiegazione
I miei sbalzi d’umore
Come la borsa che sale
Che scende che sale
Tutto ha una spiagazione
Non trovo una soluzione
per non restare qui a farmene una ragione
Tutto ha una spiegazione
Tutto ha una spiegazione

Writers: Laura Bono,Mario Natale


M’innervosisci

Quante parole tu… aria fra le nuvole
Non ti sento più; è tutto quanto sterile
E quante storie tu… non vedi sono stanca
Non ne parliamo più, che cos’è che ti manca??


Forse mi volevi un poco più romantica
Oh no, che pretendevi? STA ZITTO, SMETTI DI PARLARE!!


E adesso siediti, che m’innervosisci,
Non è dirti “ti amo” ma se preferisci, mi vola nello stomaco la tua frenesia,
Sai che tornavo sempre quando andavo via.
E adesso calmati che mi infastidisci,
Volevi rose rosse, ma tu che ne capisci?
Non sai cos’è l’amore se poi non sai ascoltare,
Che cosa vuoi sentire? TU M’INNERVOSISCI!!!


Quante parole dai, fumo fra le dita
Domani sai che fai? riprendi la tua vita!
Forse mi volevi un poco più romantica,
La mia unica promessa è stata di essere me stessa.


E adesso spostati che m’innervosisci,
Non mi interessa più ciò che preferisci
Mi viene il mal di stomaco con la tua frenesia
Ho assecondato ogni tua scenata di gelosia!!


E adesso calmati che mi infastidisci
Volevi rose rosse, ma tu che ne capisci??
Non sai cos’è l’amore, è anche ora che cresci!
E adesso…SPARISCI!!! TU M’INNERVOSISCI!!!


Non sai cos’è l’amore se poi non sai ascoltare…
Che cosa vuoi sentire, tu m’innervosisci,
Tu che ne capisci? tu m’infastidisci! tu m’innervosisci!
Tu che ne capisci?tu m’infastidisci, tu m’innervosisci!!!

Writers:Laura Bono,Mario Natale


Non credo nei miracoli

Io non credo nei miracoli
Tù sei stato per me l’eccezione
Anche solo per un attimo
Ma sai che ci ho creduto in noi


Ma io vivo nel ricordo che
Sgomitando si fa spazio in me
Di un amore che purtroppo non sei te


Dolce stella non tremare
Ci ho provato e riprovato ma non posso più
Farti male, farmi male
Tutto questo dimmi che senso ha


Spacchiamo il mondo io e te
Ho il cuore pieno di noi
Ma perché non riesco ad innamorarmi di te, perché


Tu mi stringi e ho un nodo in gola
Mi fa quasi male a respirare
Mentre mi difendo sento che
Vorrei proteggerti da me


Ti ho lasciato, ti ho ripreso
Troppe volte, ho perso il conto ma tu sempre lì
Farti male mi fa male
Tutto questo dimmi che senso ha


Ti muovi dentro di me
Intenso odore di noi
Coi tuoi sguardi che accarezzano l’animale in me


Speciale il mondo con te
Che bello il buio con te
Ma perché non riesco a viverti come io vorrei
La la la la
La la la la


Ma perché non riesco a viverti come io vorrei
Io non credo nei miracoli
..se potessi tu sorprendermi…

Writers: Laura Bono,Mario Natale


Oggi ti amo

Se mi prendi fra le mani, sono rosa, fiorirò
Seguimi nei miei domani anche nei miei giorni no
Mi piacerebbe fermare un po’ il tempo
E stare ore abbracciati così


Oggi ti amo davvero
Sei il mio primo pensiero
Ti amo lo giuro
Se sei insicuro ti amo lo stesso davvero
Poi ti sbilanci e dici per sempre lo spero


Il mondo sa che oggi ti amo davvero
Domani chi lo sa se sarà amore vero
Sul muro ho scritto oggi ti amo lo giuro
Ed io lo scrivo in una canzone per te.


Tieni ferme le mie mani, perché tremo non lo so
Se sarai nei miei domani, qualche cosa inventerò.

Oggi ti amo davvero sei il mio primo pensiero
ti amo lo giuro, sei un gran casino,
t’amo lo stesso davvero
ma sei sincero e t’amo per sempre lo spero


il mondo sa che oggi ti amo davvero,
rimani a far l’amore per un giorno intero
ti ho addosso sulla pelle, sei un bracciale d’oro
sei il mio presente, oggi ti amo così


Oggi ti amo davvero sei il mio primo pensiero
Ti amo lo giuro, rimani ancora
Oggi ti amo in futuro io l’ho sognato se ci sarà per noi.


Se mi prendi fra le mani…

Writers: Laura Bono,Mario Natale,Pierangelo Cassano


Mattini

Mattini ubriachi di rugiada e un caffé nero
Mi scuote in testa le idee


Mattini storditi dal silenzio che hai lasciato
Mi chiedo dove sarai…


Vorrei trovarti ancora davanti a questo mare
Dove mi hai steso il cuore
Continuerò a nuotare fra le onde piene di te
per non dimenticare…


mattini cantati da invisibili animali
a cui vorrei rubare le ali
volare, cercare se esiste un’altra dimensione
un mondo che non parli sempre di te…

Vorrei trovarti ancora davanti a questo mare
Dove mi hai stretto il cuore


Continuerò a nuotare fra le onde piene di te per non dimenticare ma dove sei?


Mi scioglierò nel suo sale, onda sarò del tuo amore,
mi infrangerò sulle rocce del cuore tuo, amore mio…


vorrei trovarti ancora davanti a questo mare
ma mi si annega il cuore…
nell’aria quel profumo che mi racconta di te
e mi spaventa il cuore… mi fa tremare


Mi scioglierò nel suo sale, onda sarò del tuo amore,
mi infrangerò sulle rocce del cuore tuo, amore mio…

Writers: Laura Bono,Mario Natale


Rosso porpora

Rosso porpora
Vedo a tinta unita
Rosso ovunque va
Ci vedo chiaro ora


Problemi zero
Eppure non hai perso tempo
Colpita e affondata
Sei anche ingenuo hai lasciato mille tracce
Colpita e tradita
Pensavo solo che se non ti andava più
(lo avessi almeno fatto in un altro letto
è brutto come tutto va a puttane!)
Tu ne parlassi ma non si usa più


Rosso porpora
Vedo a tinta unita
Rosso ovunque va
Ci vedo chiaro ora


Punti di vista strani che hai tu sull’amore
Se è amore è mentire
E sì che a sesso noi non andavamo male
Sembrava perfetto tra noi
Pensavo solo che se non ti andava più
(lo avessi almeno fatto in un altro letto
è brutto come tutto va a puttane!)
Parlassi chiaro ma non si usa più


Rosso porpora
Vedo a tinta unita
Rosso ovunque va
Ci vedo chiaro ora
Rosso porpora
Vedo a tinta unita
Rosso porpora
vedo a tinta unita
rosso ovunque va
ci vedo chiaro ora

Writers: Laura Bono,Mario Natale


Amo solo te


Brilla forte agli occhi miei, luce perla goccia tu…
Ti ritrovo in ogni cosa, sulla foglia e sopra il foglio che ora ho davanti a me.
Quanto amore ho per te, non si può lavare più,
più ti guardo e più ci penso che la vita non ha senso se con me non ci sei te.
 
Sei il sole tu che mi sveglia ogni mattina
E se è un sogno non svegliarmi, dormirei altri cent’anni
Basta che tu sia con me
 
Sei l’alba tu così bella da guardare,
e rinasce in me l’amore che non potrà mai tramontare
solo se tu sei qui con me, ah ah ah, sono qui per te, amo solo te.

Passa il tempo ma tu no, non hai smesso di stupirmi,
tu che vivi e ti sai dare, prendi quello che ti pare
e in questa vita hai preso me…
 
Sei il sole tu che mi sveglia ogni mattina
E se è un sogno non svegliarmi, dormirei altri cent’anni
Basta che tu sia con me
 
Sei l’alba tu così bella da guardare,
e rinasce in me l’amore che non potrà mai tramontare
solo se tu sei qui con me, ah ah ah, sono qui per te, per ricordarti che… amo solo te.
 
Amo solo te, amo solo te, io amo solo te…

Writers: Laura Bono,Mario Natale


Che notte stanotte


Ti muovi cosi’
con l’ aria di chi se ne frega ma chi sarai mai
Mi guardi un momento e sei subito l’uomo che mi ha messa nei guai
Se tardi un minuto si mobilita svelta tutta la mia fantasia
Non conosco piu’ regole io vinta dalla follia
Fai presto dai… mio amor…
 
Che notte stanotte che botte
nel petto lo senti il mio cuore
Che notte stanotte che botte
non so fare a meno di te
Che lotta restarti lontano
lo sento il tuo odore ti amo
Che notte stanotte che botte
mi sale a quaranta la febbre la voglia di te
Na na na na na uh uh
Na na na na na uh uh
 
Fermo cosi
mentre scatto le foto e ti rubo i sorrisi che hai
Tu continui a dire (dire dire dire dire)
che sono la cosa piu’ bella cha hai visto mai
Aspetta un minuto…
fammi almeno levare le scarpe, smettila dai
No non spegner la luce mi piace guardarti ma sì…
…che va bene così, mi amor…
 
 
Che notte stanotte che botte
nel petto lo senti il mio cuore
Che notte stanotte che botte
non so fare a meno di te
E non mi lasciare la mano
tienimi stretta ti amo…
…Che notte stanotte che botte
mi sale a quaranta la febbre la voglia di te
Na na na na na uh uh
Na na na na na uh uh

Writers: Laura Bono, Mario Natale


La mia isola


Quante porte prese in faccia e quante chiuse a chiave
E che ansia non sapere se stare fuori ad aspettare
Cosa sei… cosa vuoi…
 
Quella brama di cercare sempre e non trovare
E la gente che ti chiede dove diavolo vuoi andare
Cosa vuoi… cosa sei…
 
E ancora sono qua divisa a metà
Che sto cercando qualcosa chissà
Tra le mie canzoni e le costellazioni
E le emozioni che provo con te
 
E ancora sono qua che non mi basta mai
Mi aggrappo con forza a tutti i sogni miei
E domani chissà se ci sarà quello che cerco… la mia isola.

E dimentico chi sono e vado a costruire
Le mie stelle di cartone sopra il palco di un locale
Cosa sei… cosa sei…
 
Sono un treno io che nel cuore non so neanche dove andare
E dove sta… la mia isola
 
E ancora sono qua divisa a metà
Che sto cercando qualcosa chissà
Tra le mie canzoni e le costellazioni
Qualcosa nel cielo scritto già ci sarà
 
E ancora sono qua che non mi basta mai
Mi aggrappo con forza a tutti i sogni miei
E domani chissà se ci sarà quello che cerco… la mia isola.
…la mia isola…

Writers: Laura Bono, Mario Natale


Fino all’orlo


Che casino l’amore
gli ho fatto a pezzi il cuore
vorrei sprofondare nel fondo del bicchiere
Servimi da bere che ci tampono la botta
e spengo la mia coscienza
che non vuole stare zitta
 
Avevo solo un po’ paura
paura del suo amore
volevo uscirne in qualche modo
ma senza farlo soffrire
 
Versa fino all’orlo
che finirà anche questo
un amore fino all’orlo
consumato presto
bevo goccia a goccia
ma non sento più il sapore
neanche sulla faccia
le lacrime sanno di sale
 
Servimi da bere
che ho freddo dentro al cuore
è l’ultimo bicchiere
poi me ne andrò a dormire
io l’ho fatto scappare
con le mie buone maniere
che non gliel’ho detto mai
con l’altro è stato sesso e basta
 
Avevo solo un po’ paura
di tutto quell’amore
è come un treno in corsa ma
senza destinazione

Versa fino all’orlo
che finirà anche questo
un amore fino all’orlo
consumato presto
bevo goccia a goccia
ma non sento più il sapore
neanche sulla faccia
le lacrime sanno di sale
 
 
…e anche il mare
scommetto saprà più di sale.
 
Versa fino all’orlo
che finirà anche questo
un amore fino all’orlo
consumato presto
bevo goccia a goccia
ma non sento più il sapore
 
neanche un pugno in faccia
adesso riesce a far più male e e e e e…
 
bevo goccia a goccia
ma non sento più il sapore
neanche sulla faccia
le lacrime sanno di sale
 
…lascia stare tra poco sarò già a dormire…

Writers: Laura Bono, Mario Natale


Che ritorni la sera


Che ritorni la sera, con tutte le sue stelle,
con la luna regina china sopra di me.
E con loro anche i sogni, con le voci lontane
di una ninna nanna che cantava mia madre.
 
Che ritorni la sera, che mi culli leggera
che mi bruci d’amore come lo scorso agosto.
Che ritorni la sera con quell’aria sincera,
quando esce di scena e ti regala l’aurora.
 
Che ritorni la sera sopra la mia miniera
sto scavando da tempo ma l’oro dov’è?
Che ritorni la sera per potermi fermare
anche un poco a pensare cosa in fondo vorrei.


Che ritorni la sera mi trovi un po’ più matura
che a tornare a volare ho ancora un po’ di paura.
E poi senza la luce, quella delle mie stelle,
torno al grembo in ginocchio ma girata di spalle.
 
Che ritorni la sera con tutte le certezze,
che oltre quell’infinito poi qualcuno c’è
Che mi ascolta sfinito, che chissà se ha capito
che ha creato l’amore e a volte per lei dentro si muore

Writers: Laura Bono, Mario Natale