Vai al contenuto

#Ale (📀Album)

Artista: Alessandro Casillo
Rilasciato:
21 gennaio 2014
Genere:
Pop
Lingua:
Italiana
Etichetta:
Carosello Records
Prezzo:
Elenchi delle tracce:

  • 1 | Qualcuno sentiràAndrea Bonomo · Luca Chiaravalli · Gianluigi Fazio
  • 2 | Niente da perdere Alessandro Casillo 4 Extract
  • 3 | L’amore Secondo Sara Andrea Bonomo, Biagio Sturiale, Luca Paolo Chiaravalli, Gianluigi Fazio / 3 Extract
  • 4 | Ci credo ancora – Luca Paolo Chiaravalli, Andrea Bonomo, Gianluigi Fazio / 1 Extract
  • 5 | Tutto il mondo parla di noi –
  • 6 | Perso 
  • 7 | Quello che conta –
  • 8 | Fuoco nell’AntartideLuca Chiaravalli, Biagio Sturiale, Kaballà / 2 Extarct
  • 9 | Parlo io –

Qualcuno sentirà 

Per chi ha già pianto al buio come me
per chi non chiede più di quel che da
e per chi ha solo solo solo se
solo, solo, solo, sé
per chi ripara sogni come me
e grida al cielo, ma lui non lo sa
e per chi, non ha pugni per difendere una ragione
ci sarà

il vento, la pioggia, il sole che scotta, la roccia
con il sorriso che ho in faccia, la terra, la riva,
la luce che non si nasconde mai
questo siamo noi
tutto il bello che verrà
questo siamo noi
e qualcuno sentirà

per chi ha contato i giorni come me
e per chi la colpa la dà solo a se
e per chi dovrà fare un passo indietro per camminare
e ci sarà

il vento, la pioggia, la gioia, la rabbia, l’amore che scoppia, il cuore che rompe la gabbia
la terra, la riva, la vita che grida, la luce che non si nasconde mai
questo siamo noi
tutto il bello che verrà
questo siamo noi
e qualcuno sentirà
e qualcuno sentirà
la terra, la riva, la vita che grida, la luce che non si nasconde mai
questo siamo noi
tutto il bello che verrà
questo siamo noi
e qualcuno sentirà

Writers: Andrea Bonomo, Luca Chiaravalli, Gianluigi Fazio

Niente da perdere 

In questa lotta
Ti offro la mia bocca
L’anima è già rotta
Quindi non attacca
Si butta una coperta corta
Dietro a questa faccia ho lacrime ghiacciate
Tu mi regali baci che cadono giù
Come stelle che non si tengono più
Sono solo quello che resta di me

Senza lei non c’è niente da perdere
Non ho più lacrime
Ora nel cuore è dicembre
Niente da perdere né da pretendere
Ora nel cuore è dicembre

La pelle è in fiamme, siamo braccia e gambe
Fusi tra le onde, fiumi senza sponde
Le unghie scrivono ferite, ma non fanno niente
Il cuore si nasconde
Tu stai cercando quello che io non ho più
Riempi le mie mani, ma non basterà
Strappa quello che resta di me, se ti va

L’amore non ha niente da perdere
Non ho più lacrime
Ora nel cuore è dicembre
Niente da perdere né da pretendere
Ora nel cuore è dicembre

Ma tu chiedi di più di una carezza
Chiedi di più della mia assenza
E poi non lo dare a me tutto il bene che hai
Tienilo perché non lo ridarei mai
Pensa prima a te, pensa prima a te…
Che per me non c’è, che per me non c’è
Pensa prima a te, pensa prima a te…

Che per me non c’è niente da perdere
Non ho più lacrime
Ora nel cuore è dicembre
Niente da perdere né da pretendere
È solamente dicembre

Writers: Alessandro Casillo

L’amore secondo Sara 

Cos’è l’amore secondo Sara?
Un lenzuolo ruvido
Fare in due una sola strada
Con biglietto unico
È invertire il senso alle parole
È pensare no mentre rispondi sì
È ogni giorno fare un’evasione
Ma tornare qui
Tornare qui

Come noi due siamo a pezzi, ma
Ancora insieme
Noi due, un cielo grigio, ma
È da respirare
E giorno per giorno
Scordare chi siamo noi
Per ricominciare
Se crolla tutto, non è buttarsi via
Ma riparare

Così è l’amore secondo Sara
Maledire un telefono
Guardare il mondo, ma dalla luna
Può star bene in un angolo
Porta spesso all’autodistruzione
È collezionare graffi e lividi
È volere bene a tutto il male
Ma stare qui

Come noi due siamo a pezzi, ma
Ancora insieme
Noi due, un cielo grigio, ma
È da respirare
E giorno per giorno
Scordare chi siamo noi
Per ricominciare
Se crolla tutto, non è buttarsi via
Ma riparare

Sara è la bellezza dell’attesa
Non dice amore, ma
Mi fa innamorare di ogni cosa e non lo sa
E non lo sa

Come noi due siamo a pezzi, ma
Ancora insieme
Noi due, un cielo grigio, ma
È da respirare
E giorno per giorno
Scordare chi siamo noi
Per ricominciare
Se crolla tutto, non è buttarsi via
Ma riparare

Writers: Andrea Bonomo, Biagio Sturiale, Luca Paolo Chiaravalli, Gianluigi Fazio

Ci credo ancora 

File di angeli, tanti che poi si confondono tra se.
Come coriandoli, non so nemmeno chi sei ma cerco te
Mai, io non ho smesso mai, vivi in questo mondo
e ti riconoscerei

Io ci credo ancora
da qualche parte sei
Aspettarsi per la vita intera, lo farei.
Io ci credo ancora, da qualche parte sei
e non ho bisogno di una prova.

Luci di stelle che strappo dal cielo e nascondo qui per te,
scrivere lettere e poi spedirle ad un posto che non c’è
Ma so di essere nato qui per incontrarti un giorno
e tu forse cerchi me

Io ci credo ancora,
da qualche parte sei,
aspettarsi per la vita intera, lo farei.
Io ci credo ancora
da qualche parte sei
e non ho bisogno di una prova

E poi chi cerca trova
chi vuole l’oro scava
probabilmente esiste un fiore sulla luna
Nessuno, nessuno può dire no,
è vero anche quel che non vedo
Mi vesto con la notte, tra cani e rose rosse
metto le cuffie, qualcuno offre, ma io chiedo solo te
Nessuno, nessuno può tenere un cuore zitto

Fosse tutto per un’ora sola, lo farei
Io ci credo ancora
infondo tu ci sei
forse la speranza è già una prova
Sei tu la prova

Writers: Luca Paolo Chiaravalli, Andrea Bonomo, Gianluigi Fazio

Tutto il mondo parla di noi 

Perso 

Quello che conta 

Fuoco nell’Antartide 

Sei distesa bianca qui davanti a me l’emozione più incredibile
il mistero senza fine un oceano
sei una terra nuova da scoprire
ancora
amo la parte di teche nessuno ha conosciuto mai
amo la parte di te , invisibile
come fuoco nell’Antartide
fuoco nell’Antartide

orizzonte in fiamme , senza limite dove lascio impronte sulle nuvole dune di cristallo
doce perdersi
solo che di notte , che può esplodere
ancora
amo la parte di te che nessuno ha conosciuto mai
amo la parte di te
invisibile
come fuoco nell’Antartide
fuoco nell’Antartide
fuoco nell’Antartide
fuoco nell’Antartide
ora riesco a sentire il tuo cuore bruciare sotto il ghiaccio il calore
amo la parte di te
che nessuno ha conosciuto mai
amo la parte di te
invisibile

come fuoco nell’Antartide
fuoco nell’Antartide
fuoco nell’Antartide
fuoco nell’Antartide
fuoco nell’Antartide
fuoco nell’Antartide

Writers: Luca Chiaravalli, Biagio Sturiale, Kaballà

Parlo io